Scommesse Pallone D’Oro 2019, Messi supera di slancio

Il Pallone D’Oro 2019, che ha in Ballon d’Or il suo nome originale trattandosi un premio presentato da France Football, sarà ufficialmente assegnato il prossimo 2 dicembre. 

Pallone D’Oro 2019, il vincitore è Lionel Messi?

Ci sarà allora il successore di Luka Modrić che ha vinto il Pallone D’Oro del 2018? Al riguardo secondo ‘Mundo Deportivo’ non ci sarebbero dubbi sul vincitore del Pallone D’Oro 2019 individuato nel fuoriclasse del Barcellona Lionel Messi. 

Si è trattato di un’indiscrezione che, tra l’altro, ha portato i migliori bookmakers sul web a rivedere in lavagna le quote per le scommesse online. In genere tra i candidati alla vittoria ci sono quei giocatori che, oltre ad essersi messi in bella vista nell’anno solare, hanno pure vinto la Champions League

Van Dijk del Liverpool scende al secondo posto tra i favoriti, poi c’è Cristiano Ronaldo

Ecco perché, fino a pochi giorni fa, il favorito era Van Dijk del Liverpool che, invece, ora ha una quota scommesse più alta rispetto a quella assegnata a Lionel Messi. Cristiano Ronaldo, attualmente bancato a 10 a 1, è in terza posizione tra i favoriti, ma difficilmente alzerà il Pallone d’Oro al pari di altri altri due giocatori del Liverpool che hanno vinto la Champions League 2018-2019 che sono il portiere Alisson e l’attaccante Salah. Staccatissimo, con una quota di 50 a 1, c’è pure Mbappé, l’attaccante del Paris Saint-Germain e della nazionale francese con cui nel 2018 si è laureato campione del mondo.

Tra pochi giorni sapremo se davvero, in accordo con quanto è stato rivelato da ‘Mundo Deportivo‘, Lionel Messi sarà il vincitore del Pallone d’Oro 2019. Ma quel che è certo è che ad oggi da tanto, troppo tempo, un giocatore italiano non conquista il prestigioso riconoscimento. L’ultima volta fu Fabio Cannavaro ad alzare il Pallone D’Oro 2006 nell’anno della vittoria della Nazionale italiana di calcio di Marcello Lippi al Mondiale.  

Want to say something? Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *