Scommesse online allenatori, Lopetegui respira dopo il martedì di Champions

Se il calciomercato relativo ai giocatori è attualmente chiuso, la campagna trasferimenti che riguarda gli allenatori, invece, è potenzialmente sempre aperta visto che basta un esonero, specie in un grande club, per scatenare poi un vero e proprio valzer delle panchine.

Non a caso, per chi ha un conto di gioco aperto con i bookmakers online, attualmente si possono piazzare, ad esempio, giocate su quale sarà la prossima squadra del mister Antonio Conte che è attualmente fermo dopo che il 13 luglio scorso è stato esonerato dal Chelsea che ha scelto di ripartire, per la corrente stagione calcistica, con l’ex Napoli Maurizio Sarri.

Lopetegui, l’ombra di Conte e Mourinho sulla panchina del Real Madrid

In merito c’è da dire che attualmente in Europa c’è un allenatore che rischia grosso, ovverosia l’esonero dalla panchina, a causa dei risultati altalenanti nella Liga. Ci riferiamo, nello specifico, al mister del Real Madrid Lopetegui che, proprio in queste ore, può tirare un sospiro di sollievo dopo aver battuto in Champions League il Viktoria Plzen per 2 a 1 nel terzo turno della fase a gironi.

In caso di esonero, stando alle attuali quote dei bookmakers online, il posto di Lopetegui potrebbe essere preso proprio da Antonio Conte, ma in quota ci sono pure Santiago Solari, attuale tecnico del Real Madrid Castilla, in precedenza Real Madrid B, e poi con quote più alte Guti e lo ‘Special One’ Josè Mourinho che sarebbe a sua volta ai ferri corti con il Manchester United.

Fiducia a tempo per il tecnico dei Blancos

L’impressione è che la fiducia su Lopetegui sia a tempo sebbene, nonostante i proclami, a conti fatti l’assenza di Cristiano Ronaldo, passato dal Real Madrid alla Juventus, si stia facendo sentire. Adesso Lopetegui sarà chiamato a sistemare la situazione in campionato dove, dopo nove turni, il Real Madrid occupa un poco onorevole settimo posto a 4 punti di distacco dalla capolista rappresentata dagli eterni rivali del Barcellona. Quattro punti, con tante partite da disputare in Liga, si possono recuperare, ma per farlo il Real Madrid non dovrà di certo essere quello che ha perso con l’Alaves.

In Champions League, invece, nella fase a gironi, dopo 3 turni, il Real Madrid nel Gruppo G ha 6 punti ed è in testa insieme alla Roma, ma i giochi sono ancora tutti aperti per l’accesso agli ottavi di finale in quanto il CSKA Mosca insegue con 4 punti, mentre il Viktoria Plzen, ultimo con 1 solo punto in 3 partite, sembra essere già fuori dai giochi.

Want to say something? Post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *