Blog

Per voi i Migliori Metodi per le Scommesse Sportive

Lo so, guadagnare con le scommesse sportive resta molto difficile. Probabilmente, però, non conosci i metodi e le strategie giuste per crearti dei guadagni grazie alle scommesse.

In questo articolo ti spiegherò più nel dettaglio cosa sto cercando di dirti, buona lettura!

scommesse sportive onlineTra i metodi per le scommesse sportive più adatti per chi non ha ancora una grande esperienza con questo mondo, quello della scommessa minima si fa apprezzare per i livelli di rischio molto basso che lo contraddistinguono.

Esso è pensato non per ottenere vincite consistenti in tempi brevi, ma – al contrario – per accumulare un saldo sempre più elevato a poco a poco, con una crescita graduale ma costante. Si può decidere, con il metodo della scommessa minima, di versare inizialmente un capitale limitato, per vederlo raddoppiare o triplicare e, in questo modo, rischiare un po’ di più.

I due principi su cui si basa questo metodo hanno a che fare con la necessità di puntare sempre il minimo e con il divieto di scegliere le scommesse abbinate. Occorre puntare solo in singola, a meno di casi eccezionali.

Ovviamente, se si decide di scommettere una cifra molto bassa (di norma il minimo corrisponde a 2 euro), gli eventi che hanno una quota poco significativa devono essere evitati: il consiglio sarebbe quello di concentrarsi sugli eventi quotati almeno 1.70, e in ogni caso non prendere in considerazione quelli sotto l’1.50.

Insomma, scommettendo 2 euro su un evento dato a 1.20, si otterrebbe un guadagno netto di 40 cent in caso di vincita: ne varrebbe la pena?

Per le scommesse sportive si deve scegliere, con questo metodo, sempre la quota più bassa, vale a dire il segno 1. La frequenza delle puntate non deve essere eccessiva: un paio di volte alla settimana, soprattutto all’inizio, sono più che sufficienti.

Un altro suggerimento da valutare è quello che consiste nel diversificare i conti: maggiore è il loro numero, più sono i bonus a cui si ha diritto. Una volta che il capitale è aumentato come desiderato, si può decidere di puntare su quote più rischiose.

Martina Dettori (Author)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *